Travolge ed uccide un turista, non lo soccorre e scappa

Travolge ed uccide un turista, non lo soccorre e scappa. Un turista sloveno è stato travolto e ucciso da un’auto questa mattina, attorno alle 06.00, alle porte di Eraclea Mare, mentre stava pedalando sul ponte del Revedoli. Il conducente della vettura è fuggito, ma è stato rintracciato dai Carabinieri della compagnia di San Donà. Si tratterebbe di un giovane di Eraclea, che dopo l’incidente è tornato a casa e si è messo a dormire. È stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. C’era un 18enne alla guida dell’auto che questa mattina ha investito e ucciso un turista. Il ragazzo dopo essere tornato a casa era andato a letto dopo aver raccontato a padre e madre l’incidente ma senza parlare dell’investito. Sono stati gli stessi genitori a ripercorrere a ritroso l’itinerario del figlio imbattendosi nei carabinieri che già stavano eseguendo i rilievi dell’incidente. I militari accompagnati dalla coppia hanno raggiunto l’abitazione del 18enne, portato in caserma è risultato positivo agli esami dell’alcol test e delle sostanze stupefacenti, di conseguenza è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Anche le condizioni dell’auto corrispondevano all’impatto mortale con il ciclista: alla vettura mancava un faro anteriore, alcuni pezzi di uno specchietto, ritrovati sul luogo dell’incidente.Travolge ed uccide un turista, non lo soccorre e scappa Parte della carrozzeria presentava tracce di sangue. Il magistrato ha disposto per il giovane l’arresto per omicidio stradale e omissione di soccorso, guida in stato di ebbrezza e guida sotto l’uso di stupefacenti ed il trasferimento in carcere.

Articolo tratto dal quotidiano: Il Gazzettino

Travolge ed uccide un turista, non lo soccorre e scappa ultima modifica: 2017-08-29T22:21:26+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *