Talon, questa volta a far cronaca è la sua auto

Non è un periodo tranquillo per Giorgio Talon. Dopo lo scontro verbale con Mauro Pizzuto e la moglie dell’operatore turistico, l’ex sindaco di Eraclea ha avuto l’amara sorpresa di trovarsi di fronte ad un nigeriano in chiaro stato di alterazione. Lunedì mattina, nei pressi della stazione del treno di San Donà, un trentenne di origini africane era intento a danneggiare le auto in sosta. L’atto di vandalismo è accaduto tra via Sabbioni e il parcheggio della stazione ferroviaria. Una decina le auto con i vetri infranti. Danni anche alla vetrata del bar di via Sabbioni gestito da nordafricani. Una furia scatenata quel nigeriano, di circa 30 anni, residente a Udine. Prima di venire arrestato dalla Polizia Locale ha preso a sassate la vetrata e poi le auto in sosta, in tutto 12, con danni ingenti a ognuna delle vetture lasciate nell’area parcheggio della stazione. Tra queste, l’auto dell’ex sindaco di Eraclea, Giorgio Talon, che se lo è trovato di fronte e lo ha visto direttamente mentre gli lanciava una pietra contro la carrozzeria.
Nel video (di Tomasella) si vedono alcune delle auto danneggiate dall’afro.

Articolo tratto dal quotidiano La Nuova Venezia.

Talon, questa volta a far cronaca è la sua auto ultima modifica: 2019-12-03T18:42:32+01:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook