Si perde nella Laguna del Mort, salvato dai vigili del fuoco

Si perde nella Laguna del Mort, salvato dai vigili del fuoco. Sabato sera è giunta una chiamata ai vigili del fuoco di San Donà e Jesolo effettuata da  un cinquantenne che era andato a farsi un giro all’oasi naturalistica tra Eraclea e Jesolo. L’uomo era partito nel pomeriggio tardi, attraversando la rigogliosa e intricata pineta prima di raggiungere la bellissima spiaggia affollata di gente nel fine settimana. È rimasto per alcune ore in spiaggia, fino all’imbrunire. Verso le 21 ha chiamato il 115 e chiesto aiuto, chiaramente impaurito per aver perso completamente l’orientamento. Non riusciva più a trovare la strada del ritorno, perso tra le pinete e le gallerie e corridoi naturali formati dalla vegetazione spontanea che di notte appaiono impenetrabili e formano un labirinto. I vigili del fuoco sono arrivati nella Pineta con un fuoristrada in dotazione per i terreni sabbiosi e accidentati, quindi hanno mobilitato anche un’imbarcazione dei pompieri per raggiungere la laguna e continuare le ricerche via acqua. Hanno accerchiato in pratica l’intera zona fino a quando, verso le 22.30, hanno trovato l’uomo che chiedeva aiuto ed è stato individuato e ricondotto sano e salvo a terra. (g.ca.)
laguna mort eraclea mare

Si perde nella Laguna del Mort, salvato dai vigili del fuoco ultima modifica: 2017-08-07T23:57:36+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *