Sesso nell’ex centro di accoglienza di Eraclea Mare

Sesso nell’ex centro di accoglienza di Eraclea Mare, le migranti si prostituivano per 5 Euro. Si ritorna quindi a parlare dell’ex centro di accoglienza dislocato in un Residence del centro balneare. E’ quanto sembra sia emerso da un servizio giornalistico in formato video realizzato da Fanpage. L’interlocutore si presenta come la guida della cooperativa che aveva in gestione il residence di Eraclea Mare adibito in centro di accoglienza nel corso del 2015. È con lui che avviene il dialogo immortalato dalle telecamere nascoste di Fanpage. Si parla di migranti, lui racconta retroscena, metodi e problematiche. Tra queste quella delle ragazze ospitate nel suo centro «che si prostituivano per 5 euro», è quanto racconta a chi si propone come un partner nel business dei migranti. Dice di aver informato alti livelli istituzionali, e di essere stato invitato a «lasciar correre». Fanpage mette in evidenza quanto possa essere facile far girare i soldi, anche i «soldi sporchi» tra centri di accoglienza ed emergenza immigrazione.

Di seguito l’anteprima del video realizzato da Fanpage.

Sesso nell’ex centro di accoglienza di Eraclea Mare ultima modifica: 2018-04-01T22:29:11+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *