Ristoranti e Pizzerie chiuse? Ecco le consegne a domicilio

La consegne a domicilio per le attività di ristorazione stanno diventando una possibilità di lavoro dopo la chiusura totale imposta dall’ultimo decreto del presidente del consiglio. Ristoranti e pizzerie devono rimanere chiusi al pubblico, ma possono tenere aperte le cucine ed accesi i forni per le preparazioni e per effettuare le consegne a domicilio di cibo e pizze. Quest’ultimo genere di attività sembra sia concesso, usiamo il condizionale perchè in questi ultimi giorni la raffica di decreti emessi, che hanno via via inasprito i divieti, ci ha creato qualche incertezza. Ad aggiungersi a quelli emessi dal Presidente del Consiglio ecco i decreti dei governatori di regione, emblematica la decisione presa da Vincenzo De Luca, governatore campano, che ha decretato lo stop anche a pizze e consegne a domicilio.

Per quanto riguarda la zona di Eraclea, Tiziano Moschitta, titolare di Hell’s Pizza ci fa sapere che la sua azienda riceve ordini telefonici ed effettua consegne a domicilio anche in questi giorni in cui la pizzeria da asporto deve rispettare la chiusura al pubblico «per dare la possibilità alle famiglie di Eraclea di mantenere le proprie abitudini» chiosa Tiziano. Maggiori informazioni sull’iniziativa alla pagina facebook di Hell’s Pizza all’indirizzo facebook.com/hellspizza.eraclea/

I ristoratori che operano nel comune di Eraclea e desiderano aggiungere il nome della loro attività alla lista delle aziende che effettuano consegne a domicilio possono avvisarci inviando un messaggio tramite facebook.

Ristoranti e Pizzerie chiuse? Ecco le consegne a domicilio ultima modifica: 2020-03-13T06:22:58+01:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook