Ponte Crepaldo Eraclea in festa per la Promozione

Un traguardo storico, per la prima volta il Ponte Crepaldo Eraclea approda in Promozione. Si tratta di un obiettivo inseguito da almeno 4 anni e che arriva dopo un percorso di costante crescita con i biancoverdi campioni d’inverno nelle ultime due stagioni. L’ufficialità è arrivata venerdì scorso con il comunicato del Comitato Regionale Veneto che sancito appunto la possibilità per il Ponte Crepaldo Eraclea di inscriversi al prossimo campionato di Promozione, in quanto terza nella graduatoria dei ripescaggi. Grandissimo l’entusiasmo tra la società biancoverde: la squadra non solo è l’espressione di una frazione del Comune di Eraclea ma ha raggiunto questo traguardo senza ricorrere ad investimenti faraonici. Sempre venerdì scorso è stato ufficializzato anche il passaggio di categoria per la squadra Juniores dai Provinciali ai Regionali. «Abbiamo raggiunto due risultati storici — commenta il presidente Giuseppe Filippi — che ci ripagano dei tanti sacrifici fatti in questi anni. Coroniamo un percorso di crescita, nel quale ora puntiamo a consolidarci mantenendo la categoria.  Puntiamo inoltre a sviluppare un grande settore giovanile, che sia espressione di tutto il territorio anche per crescere dei giovani da far esordire in prima squadra. Grazie a chi ci ha sostenuto e soprattutto agli sponsor, due in particolare, che hanno creduto nel nostro progetto. Per il futuro non cambieremo strategia: attenzione alla spese e alla valorizzazione dei giovani. L’obiettivo sarà quello della salvezza». Sulla stessa scia il commento del vicepresidente Lorenzo Raitano. «Abbiamo raggiunto un traguardo storico sono le sue parole soprattutto perché siamo la squadra di una frazione, ora ci auguriamo di ricevere il sostegno di tutto il territorio. La sfida che ci attende sarà ambiziosa. Nei prossimi giorni incominceremo ad aggiungere i vari tasselli per la nuova stagione». Ai massimi dirigenti si sono aggiunti con i loro complimenti anche il direttore generale Enrico Manzini ed il direttore sportivo Pierluigi Finotto. Orgogliosi del loro lavoro svolto anche tutti i protagonisti sul campo e, primo fra tutti, il loro mister Nerio Corò che dopo le voci dei giorni scorsi ha confermato che continuerà a rimanere nella panchina biancoverde. A cambiare sarà invece lo stadio: dopo l’incontro dei giorni scorsi tra Comune e società, è stato concordato di far svolgere tutte le attività sportive, allenamenti compresi, nel campo sportivo di Eraclea in via Largon, abbandonando quella della frazione. Si tratta di una scelta obbligata, legata alle nuove normative e al salto di categoria.

Scritto da Giuseppe Babbo per il quotidiano “Il Gazzettino

Ponte Crepaldo Eraclea in festa per la Promozione ultima modifica: 2020-06-28T18:13:28+02:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook