«Niente mozziconi a terra», ma la maggioranza boccia l’emendamento

«Niente mozziconi a terra», l’emendamento contro l’abbandono di mozziconi di sigarette e gomme da masticare ad Eraclea non è stato approvato perchè bocciato dalla maggioranza. A presentarlo, in Consiglio comunale, era stato il consigliere Danilo Biondi (Civica con Talon). In occasione dell’approvazione delle modifiche al regolamento del servizio di igiene ambientale, Biondi aveva chiesto di inserire all’articolo 7, riguardante il divieto di imbrattamento del suolo pubblico nel territorio di Eraclea, anche la dicitura relativa alle cicche e alle gomme da masticare, recependo la legge statale che norma il problema dell’abbandono dei prodotti da fumo e delle gomme. «Non è soltanto un problema di degrado cittadino, ma dev’essere considerato come fonte di inquinamento. Gran parte dei mozziconi abbandonati in strada finiscono nei tombini, nei fiumi e infine in mare», spiega Biondi, «la mia proposta è stata respinta dalla maggioranza «Niente mozziconi a terra»per un’evidente scelta di carattere politico. Il Consiglio di Eraclea rimane chiuso nei soliti vecchi schemi politici: gli emendamenti proposti dalla minoranza non devono essere approvati». (g.mon.)

«Niente mozziconi a terra», ma la maggioranza boccia l’emendamento ultima modifica: 2017-04-30T17:02:54+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *