Lotta all’abusivismo in spiaggia ad Eraclea Mare

Lotta all’abusivismo in spiaggia ad Eraclea Mare. Nove verbali e oltre duecento oggetti sequestrati è la sintesi dell’operazione interforze compiuta nel pomeriggio di mercoledì lungo l’arenile di Eraclea, che ha visto l’impiego di dieci uomini, tra militari dell’Arma dei Carabinieri della locale stazione ed agenti della Polizia minucipale. Personale che si è mosso anche in abiti civili proprio per cercare di contrastare il fenomeno, intervenendo a colpo sicuro, evitando che la vista delle divise potesse creare un pericoloso fuggi fuggi. Complessivamente, dunque, sono stati staccati quattro verbali di violazione con relativi sequestri amministrativi; e cinque verbali di rinvenimento merce di soggetti abusivi che si sono dati alla fuga, abbandonando il tutto sulla spiaggia. E’ stata sequestrata mercanzia di vario genere. Tra le categorie di articoli più cospicui, 90 aquiloni, 31 asciugamani, 34 pinguini gonfiabili. Ma anche pezzi contraffatti come borse da donna, portafogli, cinturini e braccialetti. Il servizio interforze è stato organizzato in precedenza Lotta all’abusivismo in spiaggia ad Eraclea Maretra il comandante della stazione dei Carabinieri, Pasquale Tardio, e il comandante dei vigili, Domenico Finotto, ed è stato il primo di una serie di servizi, che vanno ad aggiungersi a quelli svolti autonomamente dai rispettivi corpi, sia in arenile, sia nel rimanente territorio comunale, in particolare nella località turistica di Eraclea Mare, durante l’estate.

Scritto da Fabrizio Cibin per il quotidiano “Il Gazzettino

Lotta all’abusivismo in spiaggia ad Eraclea Mare ultima modifica: 2018-07-22T01:45:57+00:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook