La Banca del Veneziano cede sei filiali, è compresa Eraclea

La Banca del Veneziano cede sei filiali, è compresa Eraclea. Si perfeziona oggi il passaggio alla Banca di Credito Cooperativo Pordenonese di sei filiali nel Veneto Orientale della Banca di Credito Cooperativo del Veneziano. Le filiali interessate sono quelle di Caorle, Concordia, Eraclea, Pramaggiore, San Donà e San Stino. Deliberata dai rispettivi Consigli di amministrazione lo scorso luglio, la cessione è stata adesso autorizzata dalla Banca d’Italia. Per consentire il perfezionamento del processo tecnico di acquisizione, oggi l’operatività di tutte le filiali di entrambi gli istituti sarà limitata alla sola consulenza, nessuna operazione di cassa. «La cessione ci ha consentito di definire un migliore assetto organizzativo», spiega il presidente di Banca del Veneziano, Francesco Borga, «è di raggiungere un consolidamento patrimoniale così da presentarciLa Banca del Veneziano cede sei filiali, è compresa Eraclea con un profilo più interessante nelle trattative per possibili fusioni». (g.mon.)

La Banca del Veneziano cede sei filiali, è compresa Eraclea ultima modifica: 2016-11-18T07:23:55+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *