GiraLagune, pista ciclabile fra le lagune veneziane

Il progetto “Gira Lagune” prevede un insieme di percorsi ciclopedonali intercomunali lungo l’area litoranea compresa tra la laguna di Venezia e la foce del Tagliamento, collegando tra loro le Lagune (Laguna di Venezia, Laguna del Mort e Laguna di Caorle) e le aree di pregio naturalistico ambientale (sito “Penisola del Cavallino”, pineta di Eraclea, Vallevecchia e foce del Tagliamento).Il Comune di Eraclea affida l’intervento per la riqualificazione del proprio tratto. Si tratta del percorso che attraversa Eraclea Mare, lungo viale dei Fiori. L’intervento, dal costo di 74 mila euro, prevede la messa in sicurezza dell’itinerario ciclabile, sia a bordo pista che sul sedime stradale. Sarà potenziata anche la segnaletica in modo da rendere il percorso stesso più identificabile e di conseguenza maggiormente frequentato. L’opera è stata affidata alla ditta Locapal srl di Campagna Lupia, che già si occupa delle asfaltature delle strade comunali e che si è resa disponibile ad eseguire anche questo intervento, il cui affidamento è stato definito improrogabile, pena la perdita dei finanziamenti pubblici già assegnati. A proposito di piste ciclabili il Comune di Eraclea in questi giorni ha dato avvio anche alla realizzazione dei nuovi punti luce lunga la pista ciclabile che collega le frazioni di Ponte Crepaldo e Valcasoni. Saranno posizionati 85 nuovi punti luce a led per un costo di 90 mila euro sostenuto grazie a un contributo ministeriale. Questo intervento è stato più volte sollecitato dai residenti delle due frazioni che da tempo chiedevano maggiore sicurezza lungo questo percorso.

Scritto da Giuseppe Babbo per il quotidiano “Il Gazzettino

GiraLagune, pista ciclabile fra le lagune veneziane ultima modifica: 2020-03-13T04:54:41+01:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook