Giovane studente di Eraclea investito da un’auto pirata che poi fugge

Stava attraversando sulle strisce pedonali nella centralissima via Fausta a Eraclea, quando è stato colpito da un’auto, poi fuggita. Uno studente di 14 anni, giovedì verso le 8, stava andando a scuola come tutte le mattine, imboccando la strada di fianco al supermercato Conad. Arrivato al passaggio pedonale ha attraversato tranquillamente, senza accorgersi dell’arrivo di un’auto a velocità sostenuta. Una vettura di colore scuro che non si è fermata davanti al passaggio pedonale e lo ha colpito con violenza sbattendolo sull’asfalto dolorante e sotto choc. Nella caduta ha riportato una frattura a un piede ed è rimasto a terra, incapace di alzarsi e chiedendo aiuto. L’auto non si è fermata, proseguendo velocemente oltre il capoluogo. L’automobilista potrebbe non essersi accorto del giovane, anche se l’urto con il ragazzo non dovrebbe essere passato inosservato a chi si trovava alla guida. In quel momento non c’erano sul posto testimoni che avessero visto l’auto e la targa da segnalare alle forze di polizia per omissione di soccorso. I primi soccorritori sono giunti solo poco dopo e hanno chiamato il 118. I sanitari sono arrivati in via Fausta e il giovane è stato trasportato all’ospedale di San Donà nel reparto del pronto soccorso per poi procedere con l’ingessatura in ortopedia. Ora è caccia all’auto pirata che risulta scomparsa nel nulla. I primi a intervenire nel centro di Eraclea per ricostruire la dinamica dell’incidente, e la raccolta delle prime testimonianze, sono stati i carabinieri della stazione di Eraclea. Poi sono arrivati a supporto gli agenti della polizia locale di Eraclea che hanno proseguito le indagini ancora in corso alla ricerca del “pirata” che non si è fermato. Le condizioni del giovane, a parte la paura e lo choc subiti, sono comunque migliorate e se l’è cavata con una frattura non grave. Ma ha corso seri rischi perché l’auto avrebbe potuto travolgerlo a giudicare da come è stato sbattuto sull’asfalto.

Giovane studente di Eraclea investito in via Fausta

Scritto da Giovanni Cagnassi per il quotidiano La Nuova Venezia.

Giovane studente di Eraclea investito da un’auto pirata che poi fugge ultima modifica: 2019-01-19T18:00:48+00:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook