Eraclea Mare, ancora incerto il progetto urbanistico di Valle Ossi

Eraclea Mare, ancora incerto il progetto urbanistico di Valle Ossi. Le opposizioni incalzano la maggioranza guidata dal sindaco Mirco Mestre e dal vicesindaco plenipotenziario, Graziano Teso, sul futuro del grande intervento urbanistico di Valle Ossi alle spalle di Eraclea Mare. La speranza è una revisione del progetto. L’amministrazione comunale di Eraclea ha avuto dei recenti contatti con il fondo Numeria per sistemare alcuni aspetti burocratici. Ormai si può dire tramontata l’idea della grande darsena alle spalle della Laguna del Mort dopo lo stop della Regione alla suggestiva “Laguna del Doge”, frutto dell’investimento del Fondo Copernico, progetto poi gestito dalla società Numeria Sgr. Doveva essere un porto turistico d’élite con un migliaio di posti barca e abitazioni di lusso nella laguna tra Eraclea e Jesolo, affacciata sul mare. La commissione regionale per la valutazione di impatto ambientale (Via) aveva invece fermato il progetto, che risale al 2010, poi modificato con una variante. La commissione ha preso in considerazione il parere della Soprintendenza ai beni ambientali che si era espressa contro il progetto. Ora, però, manca una vera presa di posizione da parte della giunta e anche delle forze di opposizione. Sono i cittadini che si interrogano e vorrebbero delle risposte chiare una volta per tutte. «Ci risulta che il progetto sarà rivisto», dice il segretario della Lega, Giovanni Burato, «ma non sappiamo altro. Noi speriamo che possa ripartire perché sarebbe un volano per la nostra economia». Restano le incertezze su un progetto di cui si è molto parlato e che a detta di molti riqualificherebbe l’offerta turistica della zona. (g.ca.)
Eraclea Mare, ancora incerto il progetto urbanistico di Valle Ossi

Eraclea Mare, ancora incerto il progetto urbanistico di Valle Ossi ultima modifica: 2017-04-16T19:59:00+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *