Eraclea Mare: alle porte del litorale un nuovo bosco

Ieri ad Eraclea Mare, alle porte del litorale, un nuovo bosco si è animato con i ragazzini delle scuole grazie a Ikea Italia e l’annuale campagna “Compostiamoci bene”. Dalla metà di novembre 2017 in tutti i negozi Ikea d’Italia è stato possibile acquistare un albero di Natale e contribuire a un progetto di recupero ambientale in collaborazione con AzzeroCO2. Per ogni abete restituito, Ikea Italia ha contribuito con 2 euro a riqualificare il Bosco dei Pioppi a Eraclea riuscendo così a mettere a dimora duemila piante autoctone in sei ettari. Piante che faranno da filtro a 30 mila veicoli in transito. Il progetto di forestazione è stato realizzato, in collaborazione con Etifor Srl, nell’area tra via dei Fiori e via dei Pioppi, in una zona residenziale turistica, di fronte a una delle principali arterie stradali di accesso al mare. Il progetto prevede la realizzazione di un impianto misto con specie autoctone all’interno del bosco per creare la formazione naturale del querco-carpineto, rappresentativa della Pianura Padana, con lo scopo di ricreare le tipiche foreste di pianura. Ieri l’assessore alla cultura, Patrizia Furlan, ha accompagnato i bambini nel bosco assieme ai promotori. «Lavoriamo con passione e determinazione per creare un mondo più sostenibile ed equo», ha commentato Stefano Brown, sustainability manager di Ikea Italia Retail,  «questo impegno con AzzeroCO2 si aggiunge ad altre importanti Eraclea Mare: alle porte del litorale un nuovo boscocollaborazioni che Ikea ha già attivato in Italia, con l’obiettivo di offrire una possibilità in più ai nostri clienti per fare una scelta sostenibile in occasione delle feste natalizie e di sostenere progetti di riqualificazione ambientale in Italia».

Scritto da Giovanni Cagnassi per il quotidiano La Nuova Venezia.

Eraclea Mare: alle porte del litorale un nuovo bosco ultima modifica: 2018-05-31T18:00:42+00:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook