Eraclea, ancora furti fra le case di Torre di Fine

Eraclea ancora furti fra le case di Torre di FineEraclea ancora furti fra le case di Torre di Fine. Dopo il colpo nell’abitazione di un noto professionista, circa un mese fa, non c’erano più stati segnali di nuovi furti nella zona. Ma i ladri sono tornati a con obiettivi ben precisi proprio in questi giorni di inizio dicembre. Sono tornati nella casa del professionista, nel centro della frazione, quindi per la seconda volta, dove già avevano rubato oro e preziosi, spostato un fucile regolarmente denunciato e trovato inspiegabilmente sotto un divano. Ma non si sono accontentati questa volta e hanno passato al setaccio anche altre abitazioni nel cuore della frazione di Eraclea, dove non si trovavano i residenti, rubando sempre gioielli e soldi in contanti e mettendo tutto a soqquadro. Hanno colpito per lo più all’imbrunire in diverse abitazioni a quell’ora vuote. I residenti avanzano dei sospetti. «Come facevano a sapere che in casa non avrebbero trovato nessuno?», si chiedono preoccupati, «evidentemente da giorni tenevano d’occhio le famiglie residenti, ne conoscevano gli orari di entrata e uscita da casa. Oppure hanno ricevuto qualche soffiata. Non hanno agito per caso e con tutta probabilità dopo il primo blitz del mese scorso ne hanno preparato un secondo, allargando il loro raggio di azione». I ladri hanno messo a segno i colpi in poche ore. Probabilmente una banda che si è spostata dal Basso Piave al litorale, scegliendo Torre di Fine perché particolarmente isolata e con tante vie di fuga, difficilmente controllabili se non con una vera e propria task force delle forze dell’ordine. (g.ca.)

Eraclea, ancora furti fra le case di Torre di Fine ultima modifica: 2016-12-07T00:43:16+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *