Da Eraclea un fondo di solidarietà per San Tomaso

Eraclea per San Tomaso Agordino. Si tratta di uno dei comuni del bellunese che aveva registrato gravi danni in seguito alla tempesta Vaia dello scorso ottobre. Visto il legame esistente tra lo stesso San Tomaso ed Eraclea Mare, che è meta turistica di numerosi residenti del Bellunese, il Consiglio comunale di Eraclea lo scorso dicembre aveva deciso di avviare delle iniziative di solidarietà. A sollecitarle, con tanto di proposta di ordine del giorno, era stato l’allora capogruppo di opposizione Giorgio Talon. E proprio sulla spinta della sua proposta, era stata avviata una raccolta fondi durante il Pan e vin in piazza Garibaldi, oltre che una cena benefica. Due iniziative che si erano aggiunte alla donazione del Comune di oltre duemila euro. Alla fine, la somma raccolta è stata di 2.816 Euro. E nei giorni scorsi il bonifico a favore del Comune di San Tomaso è stato effettuato dal comandante della protezione civile di Eraclea Dimitri Momenté, visto che è stato il gruppo di volontari locali a seguire le varie iniziative di solidarietà. «A seguito del fatti tragici dello scorso autunno – è stato ribadito dal Comune di Eraclea – l’amministrazione e i cittadini avevano ritenuto di doversi impegnare per dare il proprio contributo concreto alle popolazioni colpite dal maltempo. Da ciò le iniziative avviate, nell’intento di essere parte integrante nell’azione di ripristino di quei territori. Tutta la comunità ha condiviso i principi di solidarietà, sviluppando delle iniziative a sostegno del Comune. Lo scorso 27 agosto è stato fatto il bonifico a favore del Comune di San Tomaso».

Scritto da Giuseppe Babbo per il quotidiano “Il Gazzettino

Da Eraclea un fondo di solidarietà per San Tomaso ultima modifica: 2019-09-12T01:00:02+02:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook