Automobilista di Eraclea schiacciato da un camion

Ennesimo incidente mortale sulle nostre strade, alle prime ore di giovedì 19 dicembre un 35enne di Eraclea, Denis Dorigo, è morto alla periferia di Ponte Crepaldo schiacciato sotto le ruote di un grosso camion per il trasporto dei rifiuti il cui conducente si era fermato per prestare soccorso allo sfortunato automobilista.

La dinamica del sinistro è ancora al vaglio delle forze dell’ordine ma a quanto sembra Dorigo attorno alle ore 5 di giovedì è uscito di strada cozzando con la sua auto contro un platano. Nonostante il botto l’automobilista è riuscito ad uscire autonomamente dall’auto incidentata. In quel momento lungo la jesolana transitava un mezzo dell’igiene ambientale, il conducente ha visto la scena e si è subito fermato per controllare che tutto andasse bene e prestare i primi soccorsi al giovane, oltre a dare l’allarme. Dopo il soccorso, l’autista del camion dei rifiuti è ripartito, a quel punto, in una manciata di istanti, si è consumata la tragedia: Denis Dorigo è stato investito e ucciso. L’autista del pesante mezzo ha ingranato la marcia, appena il tempo di ripartire e ha sentito un rumore strano, è immediatamente sceso per controllare e si è accorto che Denis era finito sotto le ruote del camion. Una situazione drammatica. I soccorsi dei vigili del fuoco e del 118 sono arrivati sul posto, ma per Dorigo non c’era più niente da fare: salvo dopo lo schianto, era morto in questo secondo incidente.

I Carabinieri per effettuare i rilievi del caso hanno interrotto quel tratto della trafficata jesolana fino al pomeriggio, il flusso veicolare è stato deviato lungo una via interna di Ponte Crepaldo, la via Giovanni XXIII.

Automobilista di Eraclea schiacciato da un camion ultima modifica: 2019-12-20T02:23:43+01:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook