Addio a Orietta Cerchier, l’animatrice del bar il Tinello

Addio a Orietta Cerchier, l’animatrice del bar il Tinello. Il locale che gestiva da diversi anni era un luogo di ritrovo, dove incontrarsi, fare quattro chiacchiere in amicizia e magari bere o mangiare qualcosa. Il bar, già molto noto negli anni 70 e 80 con il nome di Bar Sport, un classico per i giovani dell’epoca, sotto la sua gestione aveva cambiato denominazione in Tinello. Situato ad Eraclea si affaccia sulla centralissima Piazza Garibaldi. Orietta Cerchier ha condotto il locale per numerosi anni con grande iniziativa ed entusiasmo fino a quando è stata strappata alla vita da una inesorabile malattia a soli 53 anni. Originaria di Ponte Crepaldo, dove vive la numerosa famiglia Cerchier in diverse diramazioni, era sposata con Mauro Franzo. Ad annunciare la sua morte la mamma Antonia e la sorella Carmela, assieme ai 4 nipoti. I funerali si svolgeranno questa mattina, alle 11, nella chiesa parrocchiale San Giovanni Bosco di Ponte Crepaldo. Al termine del rito funebre la salma sarà trasferita per la cremazione.

Parte del testo è tratta dal quotidiano “Il Gazzettino

Addio a Orietta Cerchier, l’animatrice del bar il Tinello ultima modifica: 2017-03-16T22:03:53+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *