A Torre di Fine i funerali del farmacista Vincenzo Benfenati

La salma del dottor Vincenzo Benfenati, storico farmacista di Eraclea Mare, è tornata in Italia, dopo il nulla osta ottenuto dalla magistratura croata, per i funerali che saranno celebrati sabato alle 15 nella chiesa parrocchiale di Torre di Fine. L’81enne farmacista è morto durante una battuta di caccia all’anatra in Croazia, nella località di Koncanica, assieme al figlio, un nipote e alcuni amici. Un malore lo ha colto nella notte, ma è stato subito soccorso e trasferito d’urgenza al più vicino ospedale, dove purtroppo il suo cuore ha cessato di battere. Il dottor Benfenati era molto conosciuto. La sola farmacia di Eraclea Mare era stata punto di riferimento per i residenti e migliaia di turisti. Era il farmacista vecchio stampo, preparato e sempre cortese con i clienti che seguiva con dedizione assoluta, sempre pronto a consigliare e rassicurare i pazienti con la medicina più adatta e anche l’atteggiamento mentale da seguire per una pronta guarigione. Molti cittadini sono rimasti colpiti dalla sua morte improvvisa, anche perchè era un uomo ancora vigoroso e vigile, sempre in forma e pronto confrontarsi con chi incontrava in onore ai vecchi tempi in cui la farmacia era così celebre in questo tratto di litorale. Il farmacista lascia la moglie Gabriella, la figlia Laura e il figlio Andrea, molto legato al padre, che è oggi titolare della farmacia nella località turistica di Eraclea Mare (nella foto).

Articolo tratto dal quotidiano La Nuova Venezia.

A Torre di Fine i funerali del farmacista Vincenzo Benfenati ultima modifica: 2019-12-07T18:17:08+01:00 da E.O.L.

▶ Commenta questa notizia nella nostra pagina Facebook