Palasport di Eraclea gremito da oltre 500 persone per l’Aphe

Palasport di Eraclea gremito da oltre 500 persone per l'AphePalasport di Eraclea gremito da oltre 500 persone per festeggiare i trent’anni della Casa dell’Accoglienza. E la grande partecipazione per festeggiare l’anniversario della struttura che ospita il centro diurno per 28 disabili è il segno di quanto la struttura sia sentita ed apprezzata ad Eraclea. É stato organizzato un concerto in cui si sono esibiti i tanti artisti del territorio amici dell’associazione. Tra gli altri erano presenti i parroci, gli amministratori comunali, il nuovo direttore sociale dell’ Ulss 10 Mauro Filippi. Tra le diverse associazioni del territorio intervenute la comunità di Isiata ha donato 800 euro. Bisogna ricordare che la nascita dell’Aphe (Associazione pro handicappati di Eraclea) risale al 1982 quando il fondatore Giuseppe Vidotto coinvolse alcuni genitori e volontari per dare vita ad un’associazione che risponda ai bisogni dei disabili nel territorio, creando momenti di aggregazione. «L’approvazione e il sostegno di innumerevoli volontari e soci – ha detto il presidente Stefano Vidotto – sono stati fondamentali per la realizzazione di questo sogno». La Casa dell’accoglienza è un centro diurno che attualmente accoglie 28 ospiti, dei quali sedici provengono da Eraclea, altri da Jesolo, San Donà e Noventa. Il Centro è attualmente sostenuto da una convenzione con l’Asl con il contributo del Comune di Eraclea. (m.mar.)

Articolo tratto dal quotidiano: Il Gazzettino

Palasport di Eraclea gremito da oltre 500 persone per l’Aphe ultima modifica: 2016-12-13T18:36:01+00:00 da E.O.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *